fbpx

Ultime NEWS

Spesso andando a fare i sopralluoghi ci troviamo difronte clienti scettici, certo l’effettuo prigione non aiuta e l’allarme moderno controllabile da smartphone ha più appeal.

Oggi vediamo insieme i principali vantaggi/svantaggi delle inferriate di sicurezza (per persiane e tapparelle) rispetto ad un impianto di allarme.

Il primo (allarme), grazie ad un segnale acustico, indica la presenza dei ladri in abitazione (purtroppo quando l’infrazione è già in atto), prevede poche opere murarie, le tipologie più vecchie possono essere manomessi (esempio con  la schiuma per la sirena), se non settato correttamente si rischiano falsi allarmi con animali (gatto/cane).

Le seconde (inferriate), offrono l’enorme possibilità di lasciare le finestre/persiane/tapparelle aperte garantendone la sicurezza. Spesso i ladri vedono come deterrente più grande un’inferriata da un sistema di allarme. Richiede pochissime opere murarie e nessuna corrente elettrica.
E’ possibile inserire all’interno del telaio anche della zanzariere plissettate.

 


Metti in sicurezza la tua casa, Contattaci per un sopralluogo gratuito senza impegno.


Quando dobbiamo scegliere una scala per interno soffermiamo la nostra attenzione al design ma è necessario analizzare anche la funzionalità (praticità nell'utilizzo quotidiano) e qualità dei materiale che possano dare garanzia nel tempo e sicurezza.

Dividiamo le scale per interni in:

  • SCALE A CHIOCCIOLA;
  • SCALE A RAMPA.

Le prime (chiocciola) si caratterizzano da dimensioni ridotte, normalmente composte da un palo centrale che sostiene i gradini intorno ad esso.
La tipologia di scala non permette molte varianti (quadrate permettono una maggiore comodità e spazio mentre rotonde risultano essere più armoniose, i veri particolari che ne caratterizzeranno il design saranno: scelta dei materiali (legno, vetro, ferro) e il disegno dei gradini.

Le seconde (rampa) sono le soluzioni più comuni, hanno una struttura portante a vista e sono composte da una o più rampe e occupano sicuramente più spazio delle scale a chiocciola.
Il numero di rampe e la loro posizione ne caratterizzano di verse configurazioni:

  • Tipo "I": formata da un’unica rampa rettilinea (soluzione più semplice).
  • Tipo "L": formata da due rampe con un giro di 90°
  • Tipo "U": formata da due rampe con due giri contigui di 90°
  • Tipo "C": formata da tre rampe, con due giri non contigui di 90°

Contattaci per un sopralluogo gratuito senza impegno, i nostri esperti sapranno suggerirti le migliori soluzione per le tue esigenze.


ECCO QUALCHE NOSTRA REALIZZAZIONE:

E' possibile usufruire delle detrazioni fiscali per l'installazione delle inferriate?

La possibilità di usufruire di detrazioni fiscali riguardanti lavori di messa in sicurezza dell'abitazione è stata prorogata fino al 31 Dicembre 2020.

Disciplinata dall’art.16-bis del Dpr 917/86 (Testo unico delle imposte sui redditi), la detrazione fiscale delle spese per interventi di ristrutturazione edilizia è stata resa permamente dal decreto legge n. 201/2011 dal 1° gennaio 2012 dal decreto legge n. 201/2011 e inserita tra gli oneri detraibili dall’Irpef.

La detrazione è pari al 36% delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 48.000 euro per unità immobiliare, ma dal 26 Giugno 2012 il decreto legge n. 83/2012 ha elevato al 50% la misura della detrazione e a 96.000 euro l’importo massimo di spesa ammessa al beneficio; ulteriori proroghe hanno fissato la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%) sino al 31 dicembre 2020.

COSA COMPRENDE LE DETRAZIONI?

Analizzando il Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia tutti gli "Interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi" possono essere usufruire della detrazione fiscale IRPEF.

Per atti illeciti vengono intesi: furti, aggressioni, sequestri di persona e reati che comportano la lesione di diritti giuridicamente protetti;
  • rafforzamento, sostituzione o installazione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici,
  • apposizione di grate sulle finestre (inferriate per tapparelle e inferriate per persiane) o loro sostituzione,
  • porte blindate o rinforzate,
  • apposizione o sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini,
  • installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti,
  • apposizione di saracinesche,
  • tapparelle metalliche con bloccaggi,
  • vetri antisfondamento,
  • casseforti a muro, 
  • fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati, 
  • apparecchi di prevenzione antifurto e relative centraline.

CHI HA DIRITTO ALLE DETRAZIONI?

L'agevolazione di detrazione IRPEF al 50% spetta a:
  • il proprietario o il nudo proprietario;
  • il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);
  • l’inquilino o il comodatario;
  • i soci di cooperative divise e indivise;
  • i soci delle società semplici;
  • gli imprenditori individuali, solo per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce.

COSA CAMBIERA' dal 2021?

Dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2020, con un limite massimo di 96.000 euro per singola unità immobiliare la detrazione IRPERF è pari al 50%, dal 1° gennaio 2021 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.


Cosa aspetti? Se stai pensando di proteggere la tua casa con gli infissi è il momento giusto! Contattaci per un sopralluogo gratuito senza impegno.


ECCO QUALCHE NOSTRA REALIZZAZIONE PER PERSIANE:

E PER TAPPARELLE:

©2021 Tecnometal s.n.c. All Rights Reserved.
Designed By MASSERE

Cerca nel SITO